Detergente per pulire i pannelli fotovoltaici

Energia e pannelli fotovoltaici:

Il Sole, la stella più vicina alla Terra, irraggia verso il nostro pianeta un’enorme quantitativo di energia, che rende possibile la sopravvivenza e lo sviluppo di ogni forma di vita esistente. Essendo il Sole una fonte inesauribile di energia, a partire dalle prime decadi del ventesimo secolo la tecnologia si adopera per poter trasformare l’irraggiamento solare in energia elettrica. I primi esperimenti vengono effettuati in ambito militare-aerospaziale, i progressi sono particolarmente lenti a causa della peculiarità della fonte energetica: i fotoni che raggiungono la Terra infatti possono essere ostacolati da cattive condizioni atmosferiche, che ne ostacolano la corsa andando così ad inficiare la produzione di energia elettrica. 

L’aleatorietà della produzione energetica è stata per lungo tempo un fattore limitante lo sviluppo e la diffusione di tecnologie cosiddette fotovoltaiche, ma le esigenze sempre più forti di energie “pulite”, ovvero rinnovabili e a basso impatto ambientale, hanno determinato un rapido incremento dell’informazione riguardo la possibilità di sfruttamento dell’energia solare, con conseguenti investimenti in tale direzione.

Ad oggi si può affermare che gli impianti fotovoltaici, ovvero le installazioni deputate alla conversione dell’irraggiamento solare in energia elettrica, rappresentino una vera e propria opportunità, sia a livello di privati che a livello di azienda, oltre naturalmente a essere sintomo di grande sensibilità verso le crescenti problematiche ambientali.

Gli impianti fotovoltaici: i pannelli fotovoltaici

L’impianto fotovoltaico svolge le sue funzioni di conversione energetica fondamentalmente attraverso quattro componenti, ovvero l’inverter, la batteria, il regolatore di carica e il pannello solare. Il pannello solare in particolare è il componente che rappresenta in maniera molto efficace il settore del fotovoltaico: esso sfrutta le proprietà di determinati materiali, in particolare del silicio, per produrre corrente elettrica quando sollecitato dalla radiazione solare.

Le installazioni fotovoltaiche sono facilmente riconoscibili proprio per la presenza di pannelli, detti anche moduli fotovoltaici, che possono essere a terra o a tetto, in base alle esigenze di produzione energetica: com’è intuibile gli impianti fotovoltaici a terra possono ricoprire superfici anche molto estese, per massimizzare la produzione energetica in una determinata area. L’orientamento dei pannelli è sicuramente una delle regolazioni più importanti da effettuare in un impianto fotovoltaico, come si sa la posizione della radiazione solare non è costante nell’arco della giornata e varia in base all’area geografica.

E’ importante una regolare manutenzione dell’impianto fotovoltaico

La quantità di energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico è sicuramente l’aspetto più rilevante nelle gestione dello stesso. La resa, ovvero la massima capacità dell’impianto di tramutare i fotoni solari in corrente elettrica, non è detto che rimanga costante nel tempo: se non vengono eseguite determinate attività di manutenzione infatti la produttività dell’impianto può scendere, determinando così variazioni al ribasso nella componente economica. Queste attività di manutenzione sono rappresentante principalmente dai controlli periodici dei componenti, oltre che dalla pulizia delle superfici dei pannelli.

Le superfici dei pannelli, che concentrano i raggi del Sole, sono di un particolare tipo di vetro, il vetro piramidale, con specifiche peculiarità. Tra queste, purtroppo, anche la tendenza a trattenere lo sporco che inevitabilmente con il passare dei giorni si accumula sulle superfici, a causa di numerosi fattori quali polveri industriali, necessità fisiologiche di animali, agenti atmosferici. E’ importante rimuovere gli strati di detriti che si depositano sui moduli fotovoltaici, in quanto potrebbero contribuire in modo determinante al calo della produttività totale dell’impianto.

F.lli Piccoli e Solar Cleaner Bio: il detergente studiato per la pulizia dei pannelli fotovoltaici

F. lli Piccoli Snc è un’azienda attiva da quasi vent’anni nel settore della pulizia, specializzazione in chimica. La grande esperienza maturata negli anni, unita ad una forte volontà di crescita attraverso l’innovazione, ha prodotto dopo qualche anno di ricerca e sperimentazione un detergente per pannelli solari di grandissima efficacia, Solar Cleaner.

La pulizia dei moduli fotovoltaici è da sempre la spina del fianco di chi gestisce o possiede un impianto, le tecniche più conosciute quali l’acqua osmosi infatti presentano numerosi vantaggi legati al costo delle operazioni, allo spreco e spesso anche all’efficacia del risultato finale. Solar Cleaner si è da subito affermato nel settore proprio per la sua efficacia, oltre alla semplicità di utilizzo e all’altissima resa. L’azienda Piccoli, nel giro di un anno, tra il 2010 e il 2011, ha triplicato le vendite di detergente, a testimonianza che il mercato dei moduli fotovoltaici guarda con occhio di favore il nuovo Solar Cleaner.

La Corporate Social Responsibility di Piccoli, da sempre attenta agli aspetti di impatto ambientale data la particolarità del settore in cui opera, grazie all’attività del laboratorio di ricerca, a breve potrà pregiarsi di un nuovo detergente, pronto ad entrare sul mercato attirando numerose attenzioni, grazie alle sue peculiarità all’avanguardia: stiamo parlando di Solar Cleaner Bio, la risposta del futuro alle esigenze di pulizia dei pannelli fotovoltaici, che coniuga l’efficacia del detergente Solar Cleaner alle istanze del rispetto ambientale.

Solar Cleaner Bio è un nuovo formulato agli enzimi, studiato appositamente per la pulizia dei pannelli fotovoltaici su impianti a terra o a tetto, prestando particolare attenzione all’impatto ambientale delle proprie operazioni, senza tuttavia rinunciare ad una risposta efficace in fase di pulizia e manutenzione.

Grazie ai suoi principi attivi enzimatici, naturali al cento per cento, Solar Cleaner Bio non crea inquinamento, non è pericoloso per l’ operatore, non rovina guarnizioni, vetro, alluminio, plastiche e profili zincati: con il lavaggio elimina facilmente dal pannello smog, incrostazioni, escrementi, polvere e calcare, lasciando il vetro pulito e senza aloni.

Solar Cleaner Bio: modalità di utilizzo

Solar Cleaner Bio è un formulato semplice nella sua composizione e semplice all’utilizzo. Per una pulizia efficace è necessario in primis diluire con acqua il prodotto, con percentuali comprese tra il 15-20% a seconda del grado di sporcizia che si presenta sul pannello; in seguito, è opportuno nebulizzare lo stesso sulla superficie, lasciare agire per qualche minuto e strofinare leggermente con appositi strumenti che possano rimuovere al meglio polveri e incrostazioni. Infine, risciacquare con acqua.  

Solar Cleaner Bio: faro della green economy nella pulizia dei pannelli fotovoltaici.

Solar Cleaner Bio si presenta indubbiamente come il prodotto ideale per i grandi parchi fotovoltaici a terra, in modo tale che un eventuale riversarsi del prodotto sul terreno non crei alcun danno all’ecosistema, come invece potrebbe accadere in caso di utilizzo di prodotti chimici, anche se diluiti. In ambito agricolo o nell’allevamento, si presenta la necessità di raccogliere l’acqua in grandi cisterne per poterla riutilizzare: in questo caso Solar Cleaner Bio agli enzimi naturali non produce alcuna contaminazione, oltre ad avere il benestare degli enti preposti ai controlli specifici. 

Solar Cleaner Bio rispetta la natura, un vero e proprio simbolo della green economy, in quanto implementa con impatto ambientale zero un vero e proprio cardine della coscienza ecologica, l’energia rinnovabile del fotovoltaico. Questo non va in alcun modo a limitare l’efficacia della pulizia, l’utilizzo di Solar Cleaner Bio lascia il vetro del pannello fotovoltaico completamente sgrassato e privo di incrostazioni, calcare e alonature, in modo tale da contribuire in maniera determinante a mantenere la produttività sugli alti livelli che competono all’impianto.

 

Solar cleaner bio è un detergente indicato per la pulizia e manutenzione deg impianti fotovoltaici.

 

Pulire i pannelli fotovoltaici è semplice e veloce con il detergente adatto.